Sigep 2022, 28 padiglioni e 1.000 espositori alla 43esima edizione

2021-11-22T17:54:38+01:0022 Novembre 2021 - 17:51|Categorie: Dolci&Salati, Fiere|Tag: , , , |

Rimini – A Sigep, la manifestazione del foodservice artigianale che si terrà dal 22 al 26 gennaio nel quartiere fieristico di Rimini del gruppo Ieg (Italian exhibition group), saranno presenti 1.000 brand espositori distribuiti in 28 padiglioni. Dopo due anni di assenza, il focus tornerà sull’innovazione di prodotto, con un occhio di riguardo alla sostenibilità nei settori gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè. Ci saranno quattro arene destinate agli eventi, a concorsi e dimostrazioni con i grandi maestri mondiali del dolciario artigianale. Nei giorni scorsi si è riunito dal vivo a Rimini, dopo due anni, il comitato tecnico della gelateria. Corrado Peraboni, Ad di Ieg, commenta: “Il ritrovarsi tutti in presenza, ha nuovamente dato la misura dell’espressione corale di consenso che anima gli stakeholders della filiera del gelato nel loro rapporto con Sigep”. Flavia Morelli, group exhibition manager della divisione Food&Beverage di Ieg, spiega: “Il comitato è composto da Acomag (Associazione nazionale costruttori macchine, arredamenti, attrezzature per il gelato); Artglace (Confédération des associations des artisans glaciers de la Communauté Européenne); Associazione italiana gelatieri, Cna alimentare; Confartigianato alimentazione; Federazione italiana gelatieri, Gat (Gelatieri artigiani Triveneto); Uif (Gruppo ingredienti per gelato) e Comitato organizzatore della gelato world cup. Con le nove associazioni presenti, abbiamo avuto una rappresentazione completa della filiera del gelato, con un apprezzamento pieno per il palinsesto di temi e le opportunità di sviluppo che animeranno Sigep 2022”.

In foto: Flavia Morelli (Group exhibition manager della divisione Food&Beverage di Ieg) e Corrado Peraboni (Ad di Ieg)

Torna in cima