Saltano le nuove diciture sui documenti di trasporto

Roma – Buone notizie per quanto riguarda le nuove norme sui documenti di accompagnamento per il trasporto di vino, in vigore dallo scorso primo gennaio. Secondo quanto comunicato, in una nota diffusa negli scorsi giorni, dall’Icqrf (Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari), l’indicazione del codice del database digitale e-bacchus

2013-01-25T16:02:28+01:0025 Gennaio 2013 - 16:02|Categorie: Vini|Tag: , , , |

E-bacchus: solo una complicazione burocratica per i produttori vinicoli italiani

Roma - La banca dati europea e-bacchus non piace proprio alle aziende vinicole. La nuova normativa europea prevede, infatti, che dallo scorso primo gennaio, i produttori di vino integrino i documenti di trasporto con il codice della denominazione del nuovo registro Ue. L’obiettivo è fare in modo che le bolle diventino una sorta di certificazione

2013-01-17T18:27:04+01:0017 Gennaio 2013 - 17:48|Categorie: Vini|Tag: , , , |
Torna in cima