Virgilio Creation Value e Tre Marie portano in Asia la cultura del panettone

2023-12-04T09:51:17+01:004 Dicembre 2023 - 09:51|Categorie: Dolci&Salati, in evidenza|Tag: , , , , |

Milano – Vale già 500 milioni di euro ma cresce di anno in anno a doppia cifra l’export di panettoni e pandori dall’Italia. Da tempo, infatti, il lievitato dolce più famoso al mondo nonché prodotto simbolo del Natale ‘all’italiana’ ha varcato i confini e conquistato un profilo internazionale. Merito anche di importanti ricorrenze e competizioni che lo vedono protagonista: dal Campionato mondiale del Panettone al Panettone Day, fino alla Coppa del mondo del Panettone.

Secondo Confartigianato, i Paesi che più apprezzano i dolci tipici natalizi italiani sono quelli europei, ma l’interesse sta crescendo rapidamente anche in Oriente, a cominciare da Cina e Giappone. Non per niente dal 2022, anche la Panettone Appreciation Society di Tokyo ha indetto il suo primo concorso. “E questa è solo una delle tante testimonianze del successo che questo grande lievitato sta ottenendo in Asia”, racconta Filippo Cassabgi, co-fondatore di Virgilio Creation Value, la società di consulenza che opera come filiale in Asia per i brand italiani del food and beverage. “Anno dopo anno, sempre più panificatori in Oriente si cimentano in questa preparazione deliziosa ma molto complessa, che richiede giorni e giorni di lavoro. Non a caso il panettone è anche conosciuto come il ‘monte Everest‘ della panificazione”. Tra questi figurano i pasticceri della scuola internazionale di cucina Alma Bangkok e il ristorante 3 Stelle Michelin Otto e 1/2 Bombana di Hong Kong.

Oggi, insieme all’iconico brand italiano Tre Marie, Virgilio Creation Value sta sviluppando un interessante progetto volto a destagionalizzarne il consumo: “In un certo senso, il panettone simboleggia un ponte tra il gusto italiano e quello globale”, spiega ancora Filippo Cassabgi. “Tre Marie, marchio di panificazione milanese con più di 100 anni di esperienza nella produzione di panettoni, è già ampiamente distribuito in Cina continentale, Thailandia, Singapore, Hong Kong e Taiwan. Con questo nuovo progetto, ogni panettone sarà accompagnato da buste rosse dedicate al Capodanno cinese, per festeggiare l’anno del Dragone. Siamo convinti che l’utilizzo di ingredienti pregiati caratteristici del panettone, come burro, uova e frutta candita, lo renda il prodotto ideale per celebrare ogni tipo festività anche in questa parte del mondo, senza limitarsi al solo Natale”.

Torna in cima