Arriva Ita.Bio, la piattaforma online per esportare il biologico made in Italy

Bologna – Dalla partnership tra Ice e FederBio, nasce Ita.bio, la piattaforma online sviluppata per incrementare il posizionamento del biologico made in Italy sul mercato estero. Lo strumento, pensato soprattutto per i mercati di Usa e Cina, si propone di individuare un paniere di prodotti biologici italiani a maggior potenziale di espansione a livello internazionale, per poi venderli attraverso i canali dell’e-commerce. La piattaforma Ita.Bio dispone di tre funzionalità principali: tracking & market measurement, supporto alla promozione sui mercati internazionali e comunicazione. Per dare ulteriore supporto alla promozione all’estero del biologico è stato anche istituito un Desk FederBio-Ice presso gli uffici Agroalimentare & Vini nella sede di Roma dell’agenzia. Infine, è stato studiato un programma congiunto di azioni promozionali: al momento, sono già state confermate le presenze alle fiere Ciofe di Xiamen (novembre 2020), Summer Fancy Food di New York (giugno 2021) e Biofach di Norimberga (febbraio 2021). “Siamo in una fase decisiva per lo sviluppo del biologico, promossa anche dalle nuove strategie recentemente varate dalla Commissione Ue che fanno della bioagricoltura una colonna fondamentale per la crescita del sistema agroalimentare e Ita.Bio rappresenta un concreto strumento di supporto per tutti gli operatori del comparto”, commenta Maria Grazia Mammuccini, presidente di FederBio.


ARTICOLI CORRELATI