Austria: è bio più di un quinto delle aziende agricole

Vienna (Austria) – Crescono i numeri del biologico in Austria. Lo evidenziano una nota di Ice Vienna, che rilancia i numeri presentati da BioAustria. Nel Paese, attualmente sono presenti 23.500 aziende produttrici, pari al 21,3% delle aziende agricole totali, per un totale di 17mila ettari gestiti secondo i dettami dell’agricoltura biologica. La regione con la maggior percentuale bio di area coltivata è quella di Salisburgo, con una quota del 58,5%, seguita dal Burgenland (33,8%), Vienna (32,3%) e Bassa Austria (21,5%). Secondo i dati Eurostat, poi, l’Austria oggi detiene il 5% delle coltivazioni biologiche della Ue. Superfici che sono aumentate del 25% tra il 2012 e il 2017. Da un punto di vista commerciale, infine, sono biologici il 9% dei prodotti freschi acquistati dai consumatori austriaci, che per il bio spendono annualmente circa 148 euro pro capite. Tra le referenze più acquistate: uova e latte, seguiti da patate, frutta e verdura.


ARTICOLI CORRELATI