Barilla inaugura gli eventi di Parma 2020 con una mostra dedicata alla sostenibilità

Parma – Sabato 11 gennaio la Fondazione Barilla Center for Food and Nutrition darà inizio alle celebrazioni di Parma 2020 Capitale italiana della Cultura, con l’inaugurazione della mostra ‘Noi, il cibo, il nostro Pianeta: alimentiamo un futuro sostenibile’. Dall’11 gennaio e fino al 13 aprile gli spazi della Galleria San Ludovico (Borgo del Parmigianino) e dei Portici del Grano (Piazza Giuseppe Garibaldi) ospiteranno un vero e proprio percorso esperienziale, che si propone di far comprendere il forte legame che esiste tra la tutela della salute e quella del pianeta, a cominciare da quello che si mette ogni giorno nel piatto. Un legame che può essere rinsaldato solo ripensando il modo in cui coltiviamo, produciamo e consumiamo il cibo. Questo perché, come spiegato dalla Fondazione Barilla, la produzione di cibo è l’attività dell’uomo che contribuisce di più al cambiamento climatico (31%), superando il riscaldamento degli edifici (23,6%) e i mezzi di trasporto (18,5%) e che oggi consuma 1,7 volte le risorse naturali che la terra riesce a generare ogni anno. La mostra è sviluppata in collaborazione con National Geographic Italia, Sustainable Development Solutions Network Mediterranean (SDSN Med).


ARTICOLI CORRELATI