ESTERI
Siglato accordo b2b tra produttori europei e cinesi. Gli esperti del comparto: “un’opportunità unica”

Bruxelles (Belgio) – Nei giorni scorsi è stato siglato un accordo tra i Comité Européen des Entreprises Vins (CEEV) e alcune importanti aziende produttrici di vino cinesi, associate alla Chinese Alcoholic Drinks Association (CADA). Come riporta Il Corriere Vinicolo, alla base dell’intesa è un progetto b2b comune finalizzato, da una parte, a promuovere il vino europeo in Cina e, dall’altra, a formare personale cinese del comparto vitivinicolo in Europa. La partnership siglata rappresenterà un’opportunità unica, a detta degli specialisti del settore, per tutti i produttori continentali intenzionati a puntare sul mercato del Paese orientale.


ARTICOLI CORRELATI