Inalpi: export a quota 40% sul fatturato entro cinque anni

Moretta (Cn) – Portare l’incidenza dell’export sul fatturato dall’attuale 15% al 40% entro cinque anni, anche grazie all’apertura del mercato cinese. E’ uno dei principali obiettivi di Inalpi, secondo quanto spiegato dal presidente, Ambrogio Invernizzi, in un’intervista rilasciata al quotidiano Italia Oggi. “Il biologico e la Cina fanno parte di due linee di sviluppo che stiamo portando avanti”, spiega infatti Invernizzi. “Per quanto riguarda la Cina, abbiamo stretto un accordo per esportare il latte in polvere”. L’intesa è stata siglata con la catena Prize Market e si è concretizzata con la prima spedizione di un container da 20 tonnellate di latte in polvere, sugli scaffali di Hong Kong da fine agosto. Il Gruppo, che di recente è entrato anche nel segmento bio con i Formaggini (in foto), cui si aggiungeranno altri prodotti nel prossimo futuro, prevede di chiudere il 2018 con un fatturato di 168 milioni di euro, in netta crescita rispetto ai 140 del 2017.


ARTICOLI CORRELATI