Rustichella d’Abruzzo, nuovo stabilimento a Pianella

Pescara – Rustichella d’Abruzzo apre un nuovo stabilimento dedicato alla pasta all’uovo e ai formati speciali. Il pastificio artigianale, che cresce in fatturato con 11 milioni di euro, in esportazioni e nella rete produttiva, ha scelto di aprire il nuovo impianto nella propria terra, a Pianella, in provincia di Pescara, come riporta Ansa. Lo sviluppo, che fa parte di un progetto di Industria 4.0, prevede la completa tracciabilità del prodotto, dai silos di stoccaggio al pacchetto finale, e il consolidamento con la filiera agricola. Si prevede che la produzione arriverà a 15 quintali all’anno. L’azienda a conduzione familiare è innovatrice e precorritrice di tendenze alimentari. Già da tempo, infatti, fa uso della robotica nei suoi stabilimenti e ha brevettato ’90” Rapida’, un formato di pasta che cuoce in solo un minuto e mezzo. Può inoltre vantare di aver portato in Oriente la pasta e la fregola. Rustichella d’Abruzzo ha oggi tre linee di prodotti: Classica di grano duro, Sapori e tradizioni e la linea Zerotre. Oltre alle specifiche linee senza glutine e biologiche.


ARTICOLI CORRELATI