Sgambaro ottiene il Patent Box. Investirà in ricerca e sviluppo di nuovi prodotti

Castello di Godego (Tv) – Sgambaro, l’azienda veneta specializzata nella produzione di pasta di alta qualità, ha sottoscritto l’accordo di Patent Box, il regime di tassazione agevolata sui redditi derivanti dall’utilizzo di beni immateriali – tra cui brevetti industriali, processi e software -, messo a punto dall’Agenzia delle entrate. Si tratta di un valido riconoscimento dei quattro marchi aziendali (Sgambaro, Jolly, Grano duro italiano e Il Bio che voglio io) che, come si legge sul quotidiano Treviso Today, permetterà all’azienda di ottenere un beneficio fiscale da dedicare allo sviluppo dei brand e alle attività di ricerca e sviluppo per la valorizzazione e la differenziazione dei prodotti.