Vino bio: è boom. Sicilia capofila in Italia

Bologna – Presentati, durante il convegno ‘Il vino biologico italiano: qualità mercato e sicurezza’ a Sana 2015, i dati, elaborati da Firab (Fondazione italiana per la ricerca in agricoltura biologica e biodinamica) e Aiab (Associazione italiana per l’agricoltura biologica), relativi alla produzione di vino bio. Italia primatista nel segmento: seconda in Europa per superfici vitate (il 22% del totale mondiale), dietro alla Spagna. E i numeri del nostro Paese sono in costante aumento: nel 2014, segnato un +6,5% sull’anno precedente, con oltre 72mila ettari complessivi, che corrispondono all’11% del totale nazionale. 1.300 le cantine certificate bio in Italia, per una produzione che si attesta attorno ai circa 4,5 milioni di ettolitri. Il primato, nei numeri del Bel Paese, è della Sicilia, davanti a Puglia e Toscana. Crescono le cifre anche a livello di vendite per il vino bio: +14% nel 2014 in Gdo. Un trend positivo confermato anche dai dati export, dove i numeri sono segnalati in crescita.


ARTICOLI CORRELATI