Il mondo del bio scrive al ministro Patuanelli: “Bisogna proteggere il settore”

Roma – “L’esclusione delle Ngt – Nuove tecniche genomiche - dal quadro giuridico esistente che si applica agli Ogm per l’agricoltura e il cibo potrebbe compromettere i sistemi agroalimentari biologici, poiché renderebbe impossibile tracciare gli Ogm lungo la catena alimentare e quindi evitare contaminazioni che, oltre a causare perdite economiche, non consentirebbero di soddisfare gli

Le associazioni del biologico scrivono al presidente Draghi e al ministro Patuanelli

Bologna – Una lettera al presidente del Consiglio Draghi e al ministro Patuanelli per chiedere di allineare l’Italia alle strategie di transizione ecologica dell’Unione europea. Così le principali Associazioni del bio – Aiab, Assobio, Associazione per l’Agricoltura Biodinamica e FederBio – hanno deciso di sollecitare interventi finalizzati alla conversione al biologico per il rilancio del

2021-03-31T10:35:51+02:0031 Marzo 2021 - 10:35|Categorie: Bio|Tag: , , , , , |

Indagine Federbio: tre quarti delle aziende in crisi dopo il Coronavirus

Roma - Aiab, FederBio e Assobiodinamica, a partire da una proposta della Fondazione italiana per la ricerca in agricoltura biologica e biodinamica (Firab), hanno diffuso i dati di un sondaggio tra circa 400 produttori biologici. Dalla rilevazione risulta un impatto critico: tre quarti delle aziende bio, il 73%, sono stati investiti dalla crisi legata al

2020-05-25T08:58:58+02:0025 Maggio 2020 - 08:58|Categorie: Bio|Tag: , , |

Diretta Coronavirus/Colpito dalle conseguenze economiche della pandemia il 73% delle aziende bio

Roma - Per oltre due aziende su tre del settore biologico la possibilità di reggere alla crisi economica sopraggiunta a causa dell’emergenza sanitaria è di massimo tre mesi. E' l'allarmante risultato emerso da un'analisi condotta da Aiab, FederBio e Assobiodinamica, a partire da una proposta della Fondazione italiana per la ricerca in agricoltura biologica e biodinamica (Firab),

2020-05-07T15:56:58+02:007 Maggio 2020 - 15:56|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Diretta Coronavirus/ Disponibile online questionario Firab per individuare i danni del Covid-19 e studiare interventi

Roma - Firab (Fondazione italiana per la ricerca in agricoltura), con la collaborazione di Aiab, AssoBiodinamica e FederBio, ha elaborato un questionario, disponibile online, per condurre un'indagine presso gli agricoltori. Lo scopo della ricerca è di fornire risposte adeguate alle difficoltà economiche, produttive e sociali imposte dalla crisi sanitaria e dal lockdown. “La magnitudo dei

2020-04-14T11:13:15+02:0014 Aprile 2020 - 11:12|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Nuova legge sul bio, le associazioni incontrano i capigruppo al Senato di Pd e Gruppo Misto

Roma - La nuova legge sul biologico, in attesa di approvazione del Senato da oltre un anno, rischia di subire sostanziali modifiche, che equiparerebbero il metodo di coltivazione biologico ad altre forme di agricoltura sostenibile. Sarebbe inoltre eliminato il riconoscimento del biologico come attività di importanza strategica per l’agricoltura italiana e per la tutela dell’ambiente,

2020-03-04T16:34:03+02:004 Marzo 2020 - 16:33|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Vizioli (Aiab): “Fusione Bayer e Monsanto, limitazioni risibili. Urgente piano sementiero nazionale per il bio”

Roma – Vincenzo Vizioli, presidente dell’Associazione italiana agricoltura biologica commenta critico l’ufficializzazione della fusione tra Bayer e Monsanto dopo il placet della Ue: “Le limitazioni poste alla fusione dalla Commissione sono risibili perché valide solo per il territorio europeo. Ma qui abbiamo a che fare con multinazionali capaci di spostare ricerca e produzione dove vogliono,

Cambiamenti climatici: per Aiab l’agricoltura biologica è la risposta

Roma – La risposta ai cambiamenti climatici è l’agricoltura bio. Lo afferma l’Aiab, ma soprattutto lo sostiene la scienza. Uno studio realizzato da un team di ricercatori diretto da Andreas Gattinger (Fibl – Istituto di ricerca per l’agricoltura biologica), che ha esaminato i risultati di 74 studi internazionali che hanno paragonato gli effetti sul terreno

2017-09-13T09:35:24+02:0013 Settembre 2017 - 09:35|Categorie: Bio|Tag: , , , |

Riforma Ue del biologico, Vizioli (Aiab): “La montagna ha partorito un topolino”

Roma – L’Associazione italiana agricoltura biologica commenta il recente accordo preliminare sulla revisione delle regole comunitarie esistenti riguardanti la produzione bio e la sua etichettatura. “Alla fine la montagna ha partorito un topolino”, evidenzia una nota firmata dal presidente dell’associazione, Vincenzo Vizioli. “La mediazione trovata in extremis sul nuovo regolamento europeo sul biologico, che chiude rischiose diatribe

2017-07-17T10:29:17+02:0017 Luglio 2017 - 10:29|Categorie: Bio|Tag: , , |

Vizioli (Aiab): “Sui controlli del bio, restituire a tutti gli attori compiti e ruoli definiti”

Roma – Vincenzo Vizioli, presidente dell’Aiab, dice la sua in merito al decreto sui controlli del bio. In una nota, evidenzia come l’associazione italiana del biologico già da diverso tempo avesse manifestato timori in merito alla deriva che stava prendendo il sistema di controllo. Su questa scorta sottolinea come alcuni dei provvedimenti annunciati siano condivisibili, come nel caso

2017-06-22T17:06:33+02:0022 Giugno 2017 - 17:06|Categorie: Bio|Tag: , , |

La collettiva targata Aiab si candida per un ruolo da protagonista a Biofach 2017

Norimberga (Germania) – L’Associazione italiana per l'agricoltura biologica sarà anche quest’anno tra i grandi protagonisti di Biofach, Salone internazionale dei prodotti biologici che andrà in scena a Norimberga dal 15 al 18 febbraio prossimi. In un'area di circa 250 mq espositivi targata Aiab, saranno presenti circa 25 aziende biologiche italiane che metteranno in vetrina, a

Falso grano bio: l’appello di Aiab alle istituzioni

Roma – Anche l’Aiab, associazione italiana per l’agricoltura biologica, interviene sull’inchiesta del falso bio realizzata dalla trasmissione televisiva Report. In una nota, il presidente Vincenzo Vizioli esordisce: “Il bio cresce implacabilmente, ormai lo hanno capito tutti. Un mercato che vale 4,3 miliardi di euro, 60 mila aziende, 1,5 milioni di ettari di terreno, consumi aumentati

Torna in cima