Cun tagli freschi 25 novembre: ancora nessun calo, segnali di rimbalzo dall’estero

2022-12-02T17:30:16+01:0028 Novembre 2022 - 08:32|Categorie: Carni, in evidenza, Salumi|Tag: |

Parma – Se il vivo inizia a calare, per i tagli freschi bisogna attendere ancora. Dalla Cun non esce nessun ribasso, ma anzi qualche lieve ritocco per pancetta squadrata (6 centesimi, +1,38%), pancettone (4 centesimi, +1,63%) gola (4 centesimi, +1,42%) e spalla disossata (3 centesimi, +0,69%). Le cosce tengono il prezzo conquistato venerdì scorso (5,87 euro/kg per le pesanti Dop), e anche gli altri tagli si difendono, con la coppa ancora a livelli alti (5,40 euro/kg).

Di seguito il dettaglio:

TAGLIO 18 nov 25 nov
Coscia fresca per Dop oltre 13 kg 5,87 5,87
Coscia fresca per Dop 11/13 kg 5,32 5,32
Coscia fresca per crudo oltre 12 kg 5,08 5,08
Coscia fresca per crudo 10/12 kg 4,75 4,75
Lombo Bologna 3,90 3,90
Lombo Padova (o Venezia) 3,90 3,90
Busto con coppa e costine 3,90 3,90
Coppa rifilata oltre 2,5 kg 5,40 5,40
Coppa fresca con osso 3,90 3,90
Spalla disossata oltre 5,5 kg 4,32 4,35
Pancettone 2,46 2,50
Pancetta rifilata 4,36 4,42
Gola con cotenna e magro 2,81 2,85
Lardello con cotenna 2,10 2,10
Lardo oltre 3 cm 3,50 3,50
Lardo oltre 4 cm 4,30 4,30
Trito (per salame) 4,66 4,66

Sul fronte estero, ci sono segnali di un rimbalzo del mercato. Guadagnano le carcasse tedesca (5 centesimi, +2,3%, VEZG) e danese (2,7 centesimi, +1,6%, Danish Crown), così come i vivi belga (4 centesimi, +1,36%, Danis) e olandese (2 centesimi, 1,4%, DCA 2.0).

Torna in cima