Emergenza rincari, Zanetti (Assolatte): “Risolvere i problemi strutturali del sistema latte”

2022-02-23T09:54:06+02:0023 Febbraio 2022 - 09:54|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , , |

Milano – Anche Assolatte si unisce agli appelli degli operatori della filiera lattiero casearia per portare l’attenzione delle istituzioni sul problema dei rincari.  “Le nostre imprese si trovano in una situazione di fortissima sofferenza, mai provata in passato”, dichiara Paolo Zanetti, presidente di Assolatte. “Fino ad oggi, infatti, non è stato possibile trovare soluzioni per trasferire sul prodotto finito gli evidenti aumenti di costo, nonostante abbiamo dettagliato ai nostri interlocutori della distribuzione le ragioni che spingono le aziende a un tale necessità”. L’associazione degli industriali del latte sottolinea che, senza soluzioni condivise con la distribuzione, sarà messo a repentaglio il futuro di numerose aziende. “Per questo lanciamo il nostro appello a tutti i ministri competenti: sono urgenti e indispensabili specifici aiuti al settore e interventi straordinari immediati che portino ad una riduzione dei costi di chi il latte lo produce e lo trasforma. È fondamentale inoltre”, conclude Zanetti, “risolvere i tanti problemi strutturali del sistema latte, riscrivendo o modificando norme che aggravano la situazione e che ne minano la competitività”.

Torna in cima