Formaggi e latticini al primo posto nella spesa alimentare degli italiani nel 2020

2021-01-07T12:23:40+02:007 Gennaio 2021 - 12:22|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , |

Roma – Agli italiani piacciono i formaggi. I prodotti lattiero caseari, infatti, risultano essere la prima voce di spesa alimentare, in Italia, nei primi nove mesi del 2020. Grazie a un incremento dell’8,4% rispetto allo stesso periodo nel 2019, formaggi e latticini hanno rappresentato il 13,9% della spesa. Lo rileva Assolatte sulla base dei dati Ismea-Nielsen. Sono cresciute non solo le vendite dei prodotti confezionati (+9,2%), che arrivano a rappresentare il 57% del mercato a valore, ma anche quelli al banco taglio (+6%). A trainare le vendite, la passione degli italiani per i prodotti lattiero caseari, per i quali hanno speso in media il 12,5% in più rispetto al periodo gennaio-settembre 2019. Si conferma il successo dei formaggi duri, che restano i numeri uno con il 19% di quota sulla spesa per il comparto, grazie a un ulteriore incremento del 9,7%. Spinte dalle nuove abitudini di consumo, sono salite le vendite di latte (+5,1%) e di yogurt (+4,3%).

Torna in cima