Mozzarella di Bufala Campana Dop: l’export vale oltre il 35%

2022-11-08T08:05:32+01:007 Novembre 2022 - 12:33|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , , |

Caserta/Salerno – La Mozzarella di Bufala Campana Dop è sempre più richiesta all’estero. L’export vale il 35% del mercato, con la produzione in aumento del 7% rispetto al 2021. A rivelarlo è un’analisi pubblicata su L’Economia. Oltralpe, il Consorzio di tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop, registra numeri da record. La Francia è il primo Paese importatore, con una quota che si avvicina al 33,7% delle esportazioni totali. Per la prima volta, le vendite hanno superato quelle del Camembert, il formaggio francese più tipico. Inoltre, da uno studio commissionato dal Consorzio a Nomisma, società di consulenza strategica, è emerso che il 70% dei francesi ha consumato Mozzarella di Bufala Dop almeno una volta nell’ultimo anno, mentre il 12% la mangia una volta a settimana. Non solo la Francia. Anche Germania e Regno Unito incidono sull’export, rispettivamente con il 22% e il 6%, mentre emergono nuovi Paesi esportatori come gli Emirati Arabi Uniti. “Sono numeri che ci incoraggiano ad andare avanti”, spiega Pier Maria Saccani, direttore del Consorzio, “dobbiamo essere ancora più veloci e pronti a soddisfare la voglia di Bufala Campana in tutta Europa”.

 

Rimani aggiornato sulle ultime novità del settore lattiero caseario!

Torna in cima