Nuovo disciplinare per la piadina romagnola Igp: “riflette la sua capacità di guardare al territorio”

Rimini – Venerdì 3 febbraio, a Rimini, si è tenuta una conferenza che ha confermato la modifica del disciplinare di produzione della piadina romagnola Igp. Se prima quest’ultima poteva essere realizzata solo con quattro semplici ingredienti (farina, acqua, sale, strutto o olio d’oliva), ora per realizzare il cibo tipico della Romagna si possono utilizzare anche

La piadina romagnola Igp alla conquista della Cina

Rimini - Nei giorni scorsi, una delegazione di una decina di buyer asiatici ha incontrato i vertici del Consorzio di promozione della piadina romagnola per conoscere da vicino il prodotto simbolo del ‘made in Romagna’. “Incontro per ora conoscitivo, in vista di future collaborazioni di mercato”, spiega Elio Simoni, presidente del Consorzio. “Quello che ci

2023-06-14T11:08:25+01:0018 Febbraio 2014 - 16:48|Categorie: Mercato|Tag: , |
Torna in cima