Schenk Italian Wineries archivia un semestre “da record”. E prepara nuovi investimenti

Ora (Bz) – Si chiude con un giro d’affari in crescita del 21%, rispetto al 2020, il primo semestre dell’anno per Schenk Italian Wineries. “Il lockdown del 2020 e il conseguente blocco del settore fuori casa avevano infatti provocato un forte rallentamento della domanda di bollicine”, commenta l’Ad, Daniele Simoni (foto), “ma il ritorno alla

2021-09-08T12:56:37+01:008 Settembre 2021 - 12:56|Categorie: Vini|Tag: , , , |
Torna in cima