Assocaseari, il punto settimanale sul mercato: prezzi del burro in aumento

Cremona – Emanuela Denti e Lorenzo Petrilli di Assocaseari fanno il punto sulle dinamiche del mercato lattiero caseario della scorsa settimana, caratterizzata dal rialzo dei prezzi della crema e dall’aumento di quelli del burro. In lieve calo, invece, il latte crudo. In Italia, scendono le quotazioni del grana padano a Milano, Cremona, Mantova e Brescia, e quelle del parmigiano reggiano a Reggio Emilia. Di seguito il commento integrale:

– Contrariamente alle attese e malgrado il lunedì di Pasquetta, i prezzi della crema sono tornati ai livelli pre-pasquali, o quasi. Richieste a 2,18 euro/Kg per crema tedesca, con però molta più domanda di quanto merce vi sia disponibile. Questo vale sia sui mercati esteri, sia per i produttori di crema nazionali. Latte crudo leggermente calato a 0,33 euro/lt e latte scremato sempre tra 0,11 e 0,14 euro/lt a seconda dell’origine.

– Burro in aumento anche questa settimana sia su Kempten, dove è aumentato di 0,05 euro, sia il minimo che il massimo, oggi 4,40 e 4,45 euro/Kg, sia in Olanda, dove la quotazione è aumentata di 0,03 euro e ha raggiunto 4,45 euro/Kg. Francia invece stabile, a 4,40 euro/Kg. Poca offerta di merce con molti operatori “gasati” da questo ennesimo rialzo dei bollettini.

– Sono cominciate le prime consegne all’intervento del latte in polvere, in Germania 250 tons e in Lituania 479 tons. I bollettini sono rimasti invariati in Germania ma ritoccati al rialzo in Olanda e Francia. Offerte ai più svariati prezzi a seconda dell’origine della merce e dall’età del prodotto. L’unico punto comune è che per offerte con consegna oltre settembre sono tutti rialzisti e qualcuno addirittura preferisce non offrire.

– Siero in polvere stabile in Germania e Francia con un leggero rialzo sul bollettino olandese.

– In Europa, quotazioni medie dei formaggi stabili per il cheddar, a 3,27 euro/Kg; sono calati invece i prezzi dell’edamer a 3,09 euro/Kg e dell’emmentaler a 3,97 euro/Kg e aumentati quelli del gouda a 3,16 euro/Kg. In Italia, in calo le quotazioni del grana padano a Milano, Cremona, Mantova e Brescia, e quelle del parmigiano reggiano a Modena e Reggio Emilia.