Benessere animale: con Inalpi un confronto tra 200 addetti ai lavori

Moretta (Cn) – E’ stato “un importante momento di confronto e riflessione”, il convegno organizzato da Inalpi giovedì 21 novembre a Moretta (Cn). Tema portante “Sostenibilità e benessere in allevamento: come procedere per rispondere al cambiamento?”, sul quale si sono confrontati oltre 200 conferitori e addetti ai lavori della filiera del latte piemontese. L’incontro, inserito all’interno del progetto regionale Tech4milk, di cui Inalpi è capofila, oltre alle aziende ha visto coinvolto anche il mondo accademico dell’Università degli Studi di Torino e Milano. Il tema, caro agli allevatori e molte aziende, è particolarmente attuale a fronte di un consumatore sempre più attento e sensibile, ma soprattutto fondamentale per garantire una buona “qualità del prodotto, accompagnando quindi l’aumento della richiesta con una sempre maggiore efficienza del sistema produttivo, destinato a diventare ancora più sostenibile nel rispetto dell’ambiente e del benessere animale”, si legge in un comunicato stampa diffuso da Inalpi.


ARTICOLI CORRELATI