Conad: clienti attenti all’utilizzo di sacchetti riutilizzabili

Roma – Conad ha presentato oggi a Roma, durante il convegno ‘Consumatori consapevoli ed eco-friendly: dai sacchetti di plastica alle borse riutilizzabili’, i dati di una ricerca condotta sui propri clienti. L’insegna ha distribuito oltre 250 milioni di sacchetti in mater-bi, ovvero 4.300 tonnellate di plastica biodegradabile. E ha rilevato che un cliente su tre li riutilizza abitualmente e 8 su 10 non sarebbero disposti a tornare all’utilizzo degli shopper in plastica. “Nel 2014 abbiamo emesso 516 milioni di scontrini e distribuito 250 milioni di shopper monouso biodegradabili”, ha spiegato Alberto Moretti, direttore marketing canali distributivi. “Oltre il 50% dei clienti si serve di una delle nostre borse riutilizzabili o riutilizza shopper biodegradabili. Abbiamo calcolato che, con una media di 68 spese in un anno, servendosi sempre di una borsa riutilizzabile il cliente risparmierebbe all’ambiente 1,2 chili di plastica biodegradabile. Ovvero 4.250 tonnellate, con un risparmio di circa 10mila tonnellate di Co2”.