Pasta: l’Italia è il primo fornitore di pasta dell’Ucraina

Roma – Tra gennaio e agosto 2018 l’Ucraina ha aumentato i quantitativi di pasta importati (+30%), per un valore pari a 16,3 milioni di dollari. Secondo gli ultimi dati pubblicati da Ice Kiev, l’Italia risulta essere il primo fornitore di pasta, con una quota di mercato delle importazioni del 47% e un incremento a volume del 22% anno su anno, per un valore di 7,7 milioni di dollari. Gli altri principali fornitori sono Turchia (21%) e Polonia (19%).

 

Tags: , ,

ARTICOLI CORRELATI