Carne coltivata: Upside Foods prima azienda a ricevere parere positivo dalla Fda

2022-11-28T16:48:30+01:0028 Novembre 2022 - 16:48|Categorie: Carni, Mercato|Tag: , , , , |

Berkeley (Usa) – Mentre in Italia il dibattito sulla carne sintetica si fa sempre più acceso (leggi qui),  Upside Foods, uno dei maggiori produttori statunitensi di carne coltivata, ha ricevuto dalla Food and Drug Administration (Fda) americana una ‘No Questions’ (Nessuna domanda) letter per la sua carne di pollo cell-based. Ciò significa che l’ente governativo preposto alla regolamentazione dei prodotti alimentari nel Paese ha “accettato le conclusioni tratte da Upside sul fatto che la propria carne di pollo coltivata è sicura da mangiare”, sottolinea l’azienda un una lettera aperta pubblicata sul propri sito (leggi qui). Il Ceo e fondatore di Upside, Uma Valeti, lo definisce “un passo storico e importantissimo sulla strada che porta la carne di pollo coltivata sulle tavole dei consumatori”. L’azienda è ora in attesa di approvazione anche da parte del Food safety and inspection service del dipartimento americano dell’Agricoltura (Usda). In caso di un ulteriore parere positivo, la carne di pollo coltivata da Upside potrà essere commercializzata negli States.

Torna in cima