Ieg e Koelnmesse insieme per portare Sigep all’estero

2022-01-13T12:48:39+01:0013 Gennaio 2022 - 10:20|Categorie: Dolci&Salati, Fiere, in evidenza|Tag: , , , , , , |

Rimini – Ieg (Italian Exhibition Group) e Koelnmesse hanno siglato un accordo quadro per l’organizzazione congiunta di nuove edizioni di Sigep, manifestazione del foodservice artigianale, all’estero. “È un accordo importante, su cui stavamo lavorando da tempo. Ci consente di fare un bel passo avanti sul fronte dell’internazionalizzazione anche nel settore del gelato e dei dolci artigianali, in cui la concorrenza internazionale dei grandi gruppi fieristici è molto elevata”, spiega Corrado Peraboni, Ad di Ieg, a Il Sole 24 Ore. Questo patto rientra, infatti, in una strategia di espansione all’estero che il complesso fieristico di Rimini e Vicenza persegue da tempo. Probabilmente la prima collaborazione avverrà nel 2023 in Brasile e Cina, dove l’organizzazione di Colonia è già presente con Anuga. Ma l’obiettivo, per entrambe le società, è espandersi su nuovi mercati strategici. Gerald Böse, Ceo di Koelnmesse, commenta: “Insieme a Ieg possiamo sviluppare le fiere food e garantire ulteriori sinergie e l’apertura di nuovi mercati all’interno della nostra rete mondiale Anuga”. Peraboni, al quotidiano, svela inoltre una futura operazione nel mercato nordamericano, ma senza specificare il settore.

Torna in cima