Le torte in ufficio ‘pericolose’ come il fumo passivo?

2023-01-20T15:03:28+01:0020 Gennaio 2023 - 14:59|Categorie: Dolci&Salati|Tag: , , , , , , |

Londra (Regno Unito) – Portare dolci in ufficio sarebbe dannoso, per i colleghi, quanto accendere una sigaretta in mezzo a un gruppo di ex fumatori. È ciò che Susan Jebb, professoressa di Dietologia e Salute della popolazione all’Università di Oxford, afferma in un’intervista rilasciata al The Times. “Ci piace credere di essere persone razionali, intelligenti e istruite, che fanno scelte ben ponderate mentre sottovalutiamo l’impatto dell’ambiente che ci circonda”, sostiene Jebb. “Con il fumo, dopo molto tempo, siamo arrivati a capire che le persone devono compiere sforzi, ma che questi sforzi danno  risultati migliori se supportati dall’ambiente circostante. Con il cibo non abbiamo ancora questa consapevolezza”. E porta un esempio pratico: “Se nessuno portasse torte in ufficio, non mangerei torte durante tutta la giornata. Ma le persone le portano, e quindi io le mangio. Quindi sì, ho fatto una scelta, proprio come le persone sceglievano di entrare in un pub pieno di fumo”.

L’intervista ha fatto un certo scalpore sui media d’Oltremanica perché Jebb, oltre che professoressa a Oxford, è anche presidente dello Uk Food Standards Agency (Fsa), l’agenzia non governativa inglese che si occupa della salute pubblica in relazione all’alimentazione. Il governo sarebbe tuttavia lontano dal bandire i festeggiamenti negli uffici della City. La stessa Fsa, con una nota, prende le distanze dalle affermazioni di Jebb in quanto rifletterebbero un parere personale e non una posizione ufficiale del suo Board. Secondo dati pubblicati lo scorso 12 gennaio sul sito del Parlamento inglese, il 26% degli adulti inglesi è obeso un altro 38% è in sovrappeso.

Torna in cima