Agricoltura: possibilità di riduzione dei contributi

Milano – Le aziende agricole con dipendenti e con almeno due anni di attività hanno tempo fino al 1° luglio per chiedere la riduzione dei contributi 2013. Questa particolare forma di agevolazione è stata stabilita dall’articolo 1 comma 60 del Protocollo del welfare del 2007 per promuovere la sicurezza e la salute dei luoghi di lavoro. Inail, l’istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, potrà applicare infatti una detrazione fino a un massimo del 20% sulle imposte dovute, e nei limiti di 20 milioni di euro annui. Diversi i requisiti per accedere al bando. Prima di tutto le aziende devono aver adottato, nell’ambito di piani pluriennali, misure per l’eliminazione delle fonti di rischio e per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luogi di lavoro. Inoltre l”impresa agricola non deve aver registrato infortuni nel biennio 2011-2012. La richiesta può essere inviata solo online, tramite il portale dell’Inail. La lista delle domande pervenute verrà poi analizzata dall’Inps per i controlli in materia di regolarità contributiva e assicurativa, per essere così definitivamente approvata.