Cresce l’export di formaggi verso la Svizzera. In testa mozzarella, ricotta e altri freschi

Milano – Nei primi dieci mesi del 2013 le esportazioni di formaggi italiani verso la Svizzera hanno raggiunto le 15.570, per un valore 94,6 milioni di euro. A darne notizia è Assolatte, secondo cui la Svizzera si conferma il quinto mercato di destinazione per i prodotti lattiero caseari italiani. Tra i formaggi preferiti sul mercato svizzero, al primo posto con 7.235 tonnellate, si trovano mozzarella, ricotta e altri formaggi freschi. Seguono grana padano e parmigiano reggiano (4.642 tonnellate) e gorgonzola (661 tonnellate). Dalla Svizzera, invece, sempre nel 2013, sono arrivate sulle tavole italiane 10.257 tonnellate di formaggi svizzeri, per un controvalore di 53,3 milioni di euro.


ARTICOLI CORRELATI