ESTERI
Chanel investe sul vino della Napa Valley

Rutherford, California (Usa) – Il noto brand di moda Chanel entra nel business del vino della Napa Valley. Lo segnala il sito specializzato Shanken News Daily, che riferisce dell’accordo siglato tra il marchio francese e la famiglia Skalli per l’acquisizione dell’azienda vitivinicola St. Supéry Estate Vineyards & Winery. La cantina californiana produce circa 780mila bottiglie di vino l’anno, che vende a un prezzo medio che si aggira attorno ai 20 dollari. Alain e Gerard Wertheimer, attuali proprietari di Chanel, sono già titolari di due aziende vitivinicole in Francia: Château Rauzan-Ségla e Château Canon.