ESTERI
Usa, import di burro a +122,7% nel mese di gennaio 2016

New York (Usa) – Crescono le importazioni di prodotti lattiero caseari dagli Stati Uniti. Secondo i dati elaborati da Clal.it, nel mese di gennaio 2016, confrontato con lo stesso periodo del 2015, sono aumentate a volume quelle di burro (+122.7%), caseine (+49.4%), formaggi (+41.4%), caseinati (+31.3%), polvere di siero (+1.4%), mentre sono diminuite quelle di latte condensato (-32.9%) e Wmp (-33.9%). Le esportazioni dagli Stati Uniti, invece, sono aumentate a volume per lattosio uso farmaceutico (+27.4%), Smp (+22.8%), polvere di siero (+5.5%), latte sfuso e confezionato (+3.4%), burro (+3.1%), mentre sono diminuite quelle di formaggi (-7.2%).


ARTICOLI CORRELATI