Istat: consumi in crescita del 3,4% a settembre. Buone performance per la Gdo

Milano – A settembre 2017, le vendite al dettaglio crescono del 3,4% a valore e del 2,7% a volume su base annuale. Rispetto al mese precedente, la crescita è più contenuta: +0,9% sia a valore che a volume. Il risultato migliore registrato negli ultimi anni, come sottolinea un articolo de Il Sole 24 Ore, sulla base degli ultimi dati Istat. A livello tendenziale, l’incremento interessa sia i prodotti food (+4,4% a valore e +2,9% a volume), sia quelli non-food (+2,8% a valore e +2,5% a volume). Migliorano le vendite in Grande distribuzione, a +5,6%. Particolarmente significativo il dato del canale discount: +6,2%, seguito dagli iper (+5,3%) e dai super (+4,4%). Bene anche il normal trade, a +1,4%. “Sono dati che confortano”, commenta al quotidiano il presidente di Federalimentare, Luigi Scordamaglia. “D’altra parte non erano inattesi: gli ultimi trend della produzione alimentare viaggiano intorno a un +3% e non potevano essere sostenuti solo dall’accelerazione dell’export”.