Pizzoccheri della Valtellina, a settembre nascerà il Consorzio di tutela

Sondrio – Si riuniranno il prossimo 15 settembre, nella sede della Camera di Commercio di Sondrio, molti produttori di pizzoccheri della Valtellina. Con l’obiettivo di costituire un Consorzio di tutela per questo speciale tipo di pasta. Che dallo scorso maggio – e dopo 15 anni di attesa – ha finalmente ottenuto dall’Unione europea il marchio Igp. “Vogliamo raggiungere le zone d’Italia che ancora non ci conoscono e l’Europa”, spiega al Corriere Fabio Moro, presidente del Comitato per la valorizzazione dei pizzoccheri valtellinesi. “E replicare il successo della bresaola. Dopo l’assegnazione del marchio Igp al salume, sono aumentati i produttori sul territorio e ora è una specialità diffusa in tutte le regioni”.