Ucimu: nono trimestre positivo per il mercato interno

Cinisello Balsamo (Mi) – Cresce per il nono trimestre consecutivo, in Italia, l’indice delle commesse calcolato da Ucimu (Associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot, automazione e di prodotti ausiliari). Tra luglio e settembre, infatti, ha fatto segnare nella sola penisola un aumento del 5%. Un risultato positivo che negli stessi mesi, sommato al +18% dei mercati internazionali, ha portato a un progresso complessivo del 16,3%. “Quest’ultima rilevazione conferma il periodo favorevole imboccato dall’industria italiana di settore, che dimostra di saper cogliere le opportunità offerte dalla ripresa della domanda italiana ed estera”, ha affermato Luigi Galdabini, presidente di Ucimu. Che si è anche espresso a favore delle misure del Governo per incentivare gli investimenti, chiedendo però anche uno strumento strutturale in grado di svecchiare in modo significativo il parco macchine esistente in Italia.