BolognaFiere: sicurezza e business in primo piano

2021-08-10T09:16:04+02:0010 Agosto 2021 - 09:16|Categorie: Bio, Fiere, in evidenza|Tag: , , , , |

Bologna – “Dopo i primi eventi in presenza, ci aspetta un autunno con lo svolgimento dei grandi eventi trade per i quali registriamo forti aspettative”. Antonio Bruzzone, direttore generale BolognaFiere, rassicura gli utenti: “Tutto è pronto a garanzia dei massimi standard di sicurezza all’interno del quartiere fieristico”, per garantire un’esperienza di business serena ad aziende e operatori. In particolare, già dal 9 al 13 settembre, si potrà accedere a Sana, la kermesse dedicata al comparto del biologico e del naturale, in scena in contemporanea con Cosmofarma ReAzione e OnBeauty by Cosmoprof, nel rispetto delle misure anti-covid del ministero della Salute. Il Green Pass dovrà essere esibito agli ingressi. In alternativa è necessario effettuare a pagamento i tamponi antigenici rapidi nelle aree adiacenti al quartiere fieristico o nelle farmacie convenzionate. Espositori e operatori devono presentare un titolo di ingresso valido per facilitare il tracciamento dei presenti e un maggior controllo dell’affluenza nei padiglioni. Agli ingressi, il personale verificherà la temperatura corporea e la presenza della mascherina chirurgica o Ffp2, garantendo il rispetto del distanziamento sociale. Saranno inoltre intensificate le misure di igienizzazione e il numero delle colonnine gel. Anche le attività di ristorazione e catering risponderanno alle norme di distanziamento e sicurezza.

Torna in cima