Pecorino Romano Dop: nel nuovo disciplinare le razze ammesse per la produzione di latte Dop

2022-01-17T12:21:24+02:0017 Gennaio 2022 - 12:21|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , |

Macomer (Nu) – L’assemblea dei soci del Consorzio di tutela del Pecorino Romano si è espressa in merito al nuovo disciplinare di produzione. Come già anticipato (leggi qua), tema di dibattito era la lista delle razze ovine ammesse alla produzione di latte destinato alla Dop. Ed è stato deciso che gli allevatori che vorranno conferire latte per la Dop dovranno riconvertire i propri allevamenti, nel caso siano presenti razze estranee a quelle indicate nel disciplinare. Le razze ammesse sono: sarda – compresa la sub-popolazione nera di Arbus – vissana, sopravissana, comisana, massese, pecora dell’Amiata. Prossimamente verranno messi a punto gli aspetti logistici. Sarà inoltre organizzato uno screening degli allevamenti e saranno pianificate le procedure. Si tratta di una soluzione condivisa, che tiene in considerazione tutte le diverse posizioni, secondo quanto fa sapere il Consorzio. La decisione è ora al vaglio del ministero.

Torna in cima