Jbs chiude il secondo trimestre 2021 con un record storico: utile netto a +29,7%

San Paolo (Brasile) – Jbs, colosso brasiliano della produzione di carni, chiude il secondo trimestre 2021 con un utile netto di 4.382,5 milioni di reais (pari a circa 859,3 milioni di dollari), segnando un aumento del 29,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Come fanno sapere dalla società, si tratterebbe del risultato migliore mai raggiunto.

2021-08-16T12:17:23+02:0016 Agosto 2021 - 12:17|Categorie: Carni|Tag: |

Jbs acquisisce Huon Aquaculture Group. Ed entra nel mercato del pesce

San Paolo (Brasile) – Jbs, colosso brasiliano della produzione di carni, ha deciso di includere nel proprio portafoglio prodotti anche il pesce, nello specifico il salmone. La società ha infatti lanciato un’offerta pubblica di acquisto di Huon Aquaculture Group per 425 milioni di Aud (circa 312,5 milioni di dollari, pari a 265 milioni di euro).

Jbs: la filiale Usa paga 11 milioni di dollari agli hacker russi

Greeley (Usa) - La filiale americana di Jbs, il maggior fornitore di carni al mondo, ha pagato 11 milioni di dollari di riscatto agli hacker russi che avevano attaccato il sito dell'azienda (leggi qui). Da quanto si apprende, il pagamento per far fronte al cyberattacco sarebbe avvenuto in bitcoin. Lo ha reso noto al Wall

2021-06-10T09:32:01+02:0010 Giugno 2021 - 09:32|Categorie: Carni, in evidenza|Tag: , , |

Jbs vittima di cyber-attacchi da hacker russi. Gli Usa chiamano in causa il governo di Putin

New York - Jbs, colosso brasiliano della produzione di carne con un’importante presenza sul mercato Usa - dove controlla un quinto di tutta la macellazione di bovini, suini e pollame, attraverso stabilimenti in Colorado, Iowa, Minnesota e Pennsylvania -, ha subito un cyber-attacco che ne ha paralizzato la rete informatica. L’azienda si è vista costretta

2021-06-10T09:32:25+02:003 Giugno 2021 - 09:06|Categorie: Carni, in evidenza|Tag: , , |

Jbs acquisisce Vivera e accelera la diffusione delle carni vegetali in Europa

San Paolo (Brasile) - Con un accordo dal valore di 341 milioni di euro, Jbs - colosso mondiale della produzione di carne -, ha firmato un accordo per l’acquisto di Vivera, l’azienda con sede nei Paesi Bassi che sviluppa e produce sostituti della carne a base vegetale. Vivera vanta tre strutture operative e un centro

2021-04-22T09:38:38+02:0022 Aprile 2021 - 09:28|Categorie: Carni, in evidenza|Tag: , |

Jbs: la Cina revoca il divieto di importazione di carne brasiliana

San Paolo (Brasile) - Il produttore di carni Jbs Sa fa sapere che la Cina ha revocato i divieti sulle importazioni imposti nel 2020 su due degli stabilimenti di lavorazione carne (suina e avicola) situati in Brasile a causa delle preoccupazioni legate alla pandemia da Coronavirus. La notizia, diffusa dall’azienda e riportata dall’agenzia di stampa

2021-01-26T12:58:13+02:0026 Gennaio 2021 - 12:58|Categorie: Mercato|Tag: |

Pilgrim’s Pride (Jbs) acquisisce Tulip da Danish Crown

Greeley (Usa) - Il colosso dell’avicolo Pilgrim’s Pride, controllato da Jbs, ha acquisito il gruppo Tulip da Danish Crown. Pilgrim’s Pride, per il 79% di proprietà del gigante brasiliano Jbs, si è aggiudicata per 354 milioni di dollari il gruppo Tulip, il maggior produttore britannico di carne suina, specializzato nella produzione di pancetta e salsiccia.

2019-09-05T16:47:32+02:003 Settembre 2019 - 14:56|Categorie: Carni|Tag: , , , |

Pilgrim’s Pride: vendite per 2,84 miliardi di dollari nel secondo trimestre

Greeley (Usa) - Pilgrim's Pride, azienda acquisita nel 2009 dal colosso brasiliano Jbs e maggiore produttore di pollo in Usa e Porto Rico, ha reso noti i suoi risultati finanziari per il secondo trimestre del 2018. Le vendite nette sono state pari a 2,84 miliardi di dollari, in crescita del 3,1% rispetto allo stesso trimestre dell'anno

2018-08-16T15:41:30+02:0016 Agosto 2018 - 14:00|Categorie: Carni|Tag: , |

Rigamonti torna all’utile

Montagna in Valtellina (So) - Importanti novità per Rigamonti, azienda nata nel 1913 e leader mondiale nella produzione di bresaola. Lo storico salumificio acquisito nel 2010 dal gruppo brasiliano Jbs, infatti, torna all'utile dopo anni di perdite. "Nel 2016 prevediamo di raggiungere un fatturato di 110 milioni di euro", spiega Claudio Palladi (foto), amministratore delegato

2016-11-25T11:19:39+02:0025 Novembre 2016 - 11:19|Categorie: Salumi|Tag: , , |

ESTERI
I vertici di Jbs sotto accusa per reati finanziari

Brasilia – Terremoto in casa Jbs. La multinazionale della carne di origine brasiliana sta affrontando un difficile momento, dopo che lo scorso 26 gennaio, i vertici sono stati accusati di reati finanziari dal pubblico ministero di San Paolo (Brasile). Il procedimento vede coinvolti i massimi livelli della compagnia, tra cui il presidente, Joesley Batista, sotto

2016-02-02T10:04:16+02:002 Febbraio 2016 - 10:04|Categorie: Carni, Salumi|Tag: , , |

Beretta rileva il salumificio GranVarzi

Trezzo sull’Adda (Mi) - Un'altra acquisizione per Fratelli Beretta. Secondo quanto riportato da Il Sole 24 Ore, il Gruppo ha infatti perfezionato l’acquisto del salumificio GranVarzi, specializzato nella produzione di salame di Varzi Dop e situato nell'omonimo comune, in provincia di Pavia. Un’operazione che permette quindi a Beretta di aggiungere un'altra specialità nazionale al suo portfolio

2015-11-26T15:14:51+02:0026 Novembre 2015 - 15:14|Categorie: Salumi|Tag: , , , |

ESTERI
Jbs pronta a quotare in borsa la divisione produttiva di suini e pollame

San Paolo (Brasile) – Il colosso mondiale della produzione di carne Jbs è pronta a proporre in piano di collocamento per la divisione suini e pollame. L’Ipo era già pronta a giugno, ma era stata congelata in attesa di una ripresa della fiducia degli investitori verso il mercato brasiliano. La multinazionale punta a una raccolta

2014-09-05T09:30:25+02:005 Settembre 2014 - 09:30|Categorie: Salumi|Tag: , |
Torna in cima