Coop: i sindacati annunciano una giornata di sciopero per il 22 dicembre

Bologna – Braccia incrociate per tutta la giornata o per l’intero turno, volantinaggio in molti centri commerciali e ipermercati delle province di Udine, Pordenone e Trieste, e una manifestazione unitaria a Gradisca (Go). Questo il programma della giornata di sciopero annunciata da Cgil, Cisl e Uil nei settori della grande distribuzione e della distribuzione cooperativa, venerdì 22 dicembre, per rivendicare il diritto dei lavoratori al rinnovo dei rispettivi contratti nazionali, scaduti da quattro anni. “Uno sciopero immotivato e irresponsabile a fronte di una disponibilità che è stata più volte ribadita”, spiega Coop Alleanza 3.0. “Fin dall’inizio è stata dichiarata la disponibilità a garantire a conclusione del contratto l’incremento retributivo di 85 euro mensili, proponendo di mantenere le norme sociali più avanzate rispetto ai diretti competitor in materia di trattamento economico di malattia e infortunio (conservando il posto di lavoro fino a completa guarigione clinica) e puntando a un rafforzamento del welfare sanitario a totale carico delle cooperative recuperando le risorse necessarie dalla normativa di contrasto all’assenteismo”, spiega ancora l’insegna. Tuttavia, “malgrado la chiarezza della proposta, si registra una fase di stallo aggravata ancora di più dallo sciopero preannunciato”.

Tags: , ,