Eataly: nel 2016 perdite per 11 milioni di euro in Italia

Milano – Eataly chiude il 2016 in rosso, in Italia, con una perdita netta di 11 milioni di euro. Calano anche i ricavi, che si attestano a 178,8 milioni di euro, rispetto ai 211,7 milioni dell’esercizio precedente. Nella relazione di bilancio, si legge sul Sole 24Ore, la società scrive che “il risultato è in controtendenza rispetto alle performance degli anni precedenti. L’andamento è determinato dalla riduzione del fatturato conseguente all’evento di Expo 2015 e al forte incremento della pressione competitiva di nuovi player con una proposta commerciale di qualità”. Eataly conta 38 negozi, di cui 16 all’estero. Gli store più in difficoltà sono stati quelli più piccoli, mentre quelli di medie dimensioni sono andati meglio. “A breve apriremo a Los Angeles e Stoccolma. In agenda abbiamo da tre a cinque inaugurazioni all’anno”, fa sapere l’azienda, che quest’anno punta a passare da 380 a 500 milioni di euro di fatturato.