ESTERI
Agroalimentare a rischio. Trump annuncia dazi per 11 miliardi di dollari

Washington (Usa) – L’ufficio del rappresentante al Commercio Usa, Robert Lighthizer, ha annunciato che gli Stati Uniti introdurranno dazi su una serie di prodotti importati dalla Ue per un valore di 11 miliardi di dollari. La motivazione sarebbe che l’Unione europea sta finanziando il costruttore europeo di aeromobili Airbus danneggiando così la rivale americana Boeing. Per il momento, pare sia stata stilata una lista preliminare di prodotti che rischiano di essere colpiti e che include anche svariate referenze agroalimentari, quali: pecorino, cheddar, emmental e altri formaggi, yogurt, burro, vini (tra cui il prosecco), agrumi, olio d’oliva e marmellata. Sulla questione si è espresso anche lo stesso presidente Usa, Donald Trump, che su Twitter ha commentato: “L’Organizzazione mondiale del commercio ritiene che i finanziamenti dell’Unione europea alla Airbus abbiano avuto conseguenze negative per gli Stati Uniti, che ora imporranno tariffe sui prodotti europei per 11 miliardi di euro! Per molti anni l’Ue si è approfittata degli Stati Uniti negli scambi commerciali. Questo finirà presto!”.


ARTICOLI CORRELATI