Granarolo scommette sulla Nuova Zelanda. Acquisito il 25% di European Foods

Bologna – Granarolo International, controllata del Gruppo Granarolo, ha finalizzato l’acquisizione del 25% di European Foods, importatore e distributore di prodotti alimentari italiani in Nuova Zelanda, che oggi fattura oltre 6 milioni di euro. L’operazione prevede un’opzione di acquisto di un’ulteriore quota del 26% entro 12-18 mesi, che porterebbe il Gruppo a detenere una partecipazione pari al 51% del capitale di European Foods. “La Nuova Zelanda è un paese molto interessante, un mercato in solida crescita con consumatori che hanno elevata capacità di spesa e predilezione per i prodotti made in Italy di qualità”, commenta Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo. “L’operazione consentirà inoltre di poter ampliare il nostro raggio di azione anche all’Australia così come ai paesi del Sud est asiatico con i quali la Nuova Zelanda vanta accordi di libero scambio”.