Ice: più fondi e iniziative per il 2014. Arriva il “Progetto export Sud”

Roma – Un 2014 ricco di novità per Ice, l’agenzia per l’internazionalizzazione delle imprese, che potrà contare su nuove iniziative promozionali (da 350 a 700) e nuovi fondi, con una dotazione che passerà da 22 a 50 milioni di euro. Risorse che dovrebbero essere stanziate nel nuovo decreto del Fare. È quanto spiega il presidente dell’agenzia, Riccardo Monti (foto), sulle pagine de Il Sole 24 Ore. Altra novità 2014 è il cosiddetto “Progetto export Sud”, per il quale verranno stanziati 50 milioni di euro in tre anni. Deciso perché, come spiega Monti, “il contributo del Mezzogiorno all’export è molto sottodimensionato sia rispetto alla popolazione sia in rapporto al Pil”. Infine, saranno inaugurati nuovi uffici a Maputo, in Mozambico, e nel Qatar. Mentre verrà riaperto l’ufficio di Miami, in Florida.