ESTERI
Nuova Zelanda, produzione di pollame in crescita nel 2017

Wellington (Nuova Zelanda) – Nel 2017 l’industria avicola neozelandese ha prodotto 118 milioni di capi, in crescita di 3 milioni rispetto al 2016. “Stiamo mangiando sempre più pollo fresco: in media oltre 41 kg di pollo fresco a persona, e ancora non abbiamo concluso il periodo delle festività”, ha affermato il direttore esecutivo della Pianz (Poultry industry association of New Zealand), Michael Brooks, che ha ricordato come durante il periodo natalizio in genere le vendite di pollo aumentino vertiginosamente. “I nostri produttori stanno innovando; stiamo vedendo pollo fresco ad alto contenuto di servizio”, ha proseguito Brooks. “Sono diversi i prodotti marinati, ripieni, i tagli di carne. I consumatori sono ispirati da molti cuochi famosi che in Tv mostrano come fare deliziosi piatti a base di pollo. Anche la crescita delle consegne a domicilio di kit per la preparazione dei pasti è stata fenomenale: molti utenti preferiscono piatti a base di pollo con i quali è possibile cimentarsi nella preparazione di tante buone ricette”