Moët Hennessy (LVMH) porta il suo giro d’affari a 5,9 miliardi di euro

Parigi - Moët Hennessy, la divisione wine & beverage del colosso del lusso Lvmh, guidato da Bernard Arnault, ha chiuso il 2021 con un giro d’affari di 5,9 miliardi di euro, con una crescita organica delle vendite del 26% sul 2020, e del 9% sul 2019, con un risultato operativo di 1,8 miliardi, a +34%

2022-02-10T16:16:01+01:007 Febbraio 2022 - 17:47|Categorie: Vini|Tag: , , |

Putin nazionalizza lo Champagne (3). Moët Hennessy pronta a rispettare la nuova legge

Parigi (Francia) – Dopo l’immediato stop all’export di Champagne verso la Russia (leggi qui) il brand francese Moët Hennessy, parte del gruppo Lvmh e che riunisce maison di Champagne del calibro di Moët & Chandon, Veuve Clicquot, Ruinart, Dom Pérignon e Krug, sembrerebbe intenzionato a riprendere “il prima possibile” le consegne nella Federazione. “Le maison

2021-07-06T10:16:25+01:006 Luglio 2021 - 10:12|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , , |
Torna in cima