Vino biologico: Italia prima per superficie coltivata

Milano – Con uno share del 15%, l’Italia è oggi il primo Paese europeo per quota di vigneti biologici coltivati. Seguono Francia e Austria (14%). Anche se il numero di ettari è maggiore in Spagna: 121mila contro i 112mila della Francia e i 109mila dell’Italia. Questi i dati messi in luce da The World Organic

Luigi Moio è il nuovo presidente dell’Oiv

Parigi (Francia) – Luigi Moio (foto), professore ordinario di enologia nel dipartimento di Agraria dell'Università di Napoli Federico II, è il nuovo presidente dell'Organisation internationale de la Vigne et du vin (Oiv). Associazione a cui aderiscono 46 Stati in rappresentanza di oltre l’85% della produzione mondiale di vino. Moio, che in passato nell’associazione ha già

2021-07-13T08:55:21+02:0013 Luglio 2021 - 08:55|Categorie: Vini|Tag: , |

Dati Oiv: Cina primo produttore di uva al mondo, Usa al vertice nei consumi di vino

Ginevra (Svizzera) – La Cina, nonostante un calo dell'11% nel 2018, si conferma il primo produttore mondiale di uva, con 11,7 milioni di tonnellate, pari al il 15% del totale globale. A seguire: Italia (8,6 milioni di tonnellate), Stati Uniti (6,9), Spagna (6,9) e Francia (5,5). I dati sono stati resi noti nel corso del

2019-07-17T13:01:01+02:0017 Luglio 2019 - 15:00|Categorie: Vini|Tag: , , , , |

Oiv: Pau Roca nominato nuovo direttore generale

Parigi (Francia) – Pau Roca è il nuovo direttore generale dell’Organizzazione internazionale della vigna e del vino. Eletto in occasione della 16esima assemblea generale dell'Oiv, il suo mandato durerà cinque anni. Delegato della Spagna presso l'organizzazione dal 1992 e presidente del gruppo di esperti "Diritto e informazione del consumatore" (Drocon) dal 2010 al 2016, Roca

Dati Oiv: alla Germania il primato mondiale nell’import di vino

Parigi (Francia) – Con 15,2 milioni di ettolitri registrati lo scorso anno, la Germania si è confermato il maggiore importatore di vino in termini di volume al mondo, secondo i dati dell'Organizzazione internazionale della vigna e del vino (Oiv). Sul podio, seguono la Gran Bretagna, con 13,2 milioni di ettolitri, e gli Stati Uniti, con

2018-04-26T17:06:12+02:0027 Aprile 2018 - 09:00|Categorie: Vini|Tag: , , , , , |

WeinMesse Berlin: la 25esima edizione in scena nella capitale tedesca, dal 4 al 6 maggio

Berlino – Andrà in scena dal 4 al 6 maggio la 25esima edizione di WeinMesse Berlin (www.weinmesseberlin.de). Per la prima volta si svolgerà nei padiglioni storici, dal 18 al 20, del quartiere fieristico di Berlino. Una nuova location capace di accogliere gli oltre 300 espositori nazionali e internazionali e i 32mila visitatori previsti. Il Salone,

Oiv: produzione mondiale di vino in calo, il primato resta all’Italia

Parigi (Francia) – La produzione mondiale di vino, esclusi succhi e mosti, si dovrebbe attestare nel 2017 a 246,7 milioni di ettolitri, in calo di oltre l'8% rispetto al 2016. A riferirlo sono le stime dell'Organizzazione internazionale della vigna e del vino. In una conferenza stampa, tenutasi a Parigi il 24 ottobre, Jean-Marie Aurand, direttore

L’Italia si conferma primo produttore di vino al mondo

Parigi (Francia) – Secondo gli ultimi dati pubblicati dall’Oiv (Organisation internationale de la vigne et du vin), il vigneto mondiale si mantiene stabile anche nel 2016, attestandosi a quota 7,5 milioni di ettari, valore invariato dal 2008. Analizzando nel dettaglio i singoli Paesi, si nota che Italia e Cina hanno aumentato le rispettive superfici viticole.

2017-05-03T11:16:43+02:003 Maggio 2017 - 11:16|Categorie: Vini|Tag: , , , , |

Produzione mondiale di vino: nel 2016, è stimata in 259,4 milioni di ettolitri

Parigi – La produzione mondiale di vino 2016, esclusi succhi e mosti, è stimata in 259,4 milioni di ettolitri, in calo del 5% rispetto agli scorsi 12 mesi. Un risultato tra i più bassi dal 2000 a oggi, a causa di situazioni molto contrastanti che hanno caratterizzato le differenti regioni, legate innanzitutto agli eventi climatici.

È andato in scena, a Mainz, il 38esimo Congresso dell’Oiv dedicato a vigna e vino

Mainz (Germania) - Si è chiuso, venerdì 10 luglio, il 38esimo Congresso mondiale della vigna e del vino. Organizzato dall’Oiv, organismo intergovernativo di tipo tecnico e scientifico della filiera vitivinicola e riferimento del settore in ambito internazionale, l’evento è stato occasione per tratteggiare una panoramica globale del comparto. A Jean-Marie Aurand, direttore generale dell’ente, il compito di

Oiv: nel 2013 crescono consumi e produzione di vini spumanti

Parigi (Francia) – Nel rapporto 2014 dell'Oiv (Organization international de la vigne et du vin) sono stati pubblicati i dati relativi ai vini spumanti nel 2013. Una categoria che, tra il 2002 e il 2013, ha registrato una crescita media dei consumi di circa 0,8-0,9 milioni di ettolitri annui. Il consumo totale nel 2013 è stato

2015-01-05T12:46:02+02:005 Gennaio 2015 - 12:44|Categorie: Vini|Tag: , , , , , |

‘Le nuove sfide del mercato mondiale del vino’: convegno con il direttore generale dell’Oiv

Conegliano (Tv) – Il Cirve (Centro interdipartimentale per la ricerca in viticoltura ed enologia) dell'Università degli studi di Padova, in collaborazione con i Consorzi di tutela del Prosecco, organizza il convego ‘Le nuove sfide del mercato mondiale del vino’. Durante l’incontro - che si terrà mercoledì 9 dicembre, alle ore 16.30, presso l’aula magna del

Torna in cima