Coronavirus: Sangalli (Confcommercio), “Necessarie misure eccezionali”

Roma - "Per un'azienda, essere obbligata a chiudere significa azzerare il fatturato. Una situazione limite che non può essere protratta nel tempo, pena l'estinzione dell'attività imprenditoriale", il lapidario commento di Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, che in un'intervista al Corriere della Sera analizza le misure contro il Coronavirus e le conseguenze sull'economia e le imprese.

2020-02-24T10:21:11+02:0024 Febbraio 2020 - 10:21|Categorie: Mercato|Tag: , , |

Sangalli (Confcommercio): “L’aumento dell’Iva sarebbe devastante per i consumi e i servizi”

Roma – “Stiamo entrando in ‘zona Cesarini’ e mi pare che l’allarme lanciato dal commissario Moscovici, quasi un ultimatum, sia stato sottovalutato. Non so quanto le cancellerie europee e i mercati potranno accettare senza tensioni questa prolungata fase di stallo”. In un’intervista rilasciata ieri al Corriere della Sera, Carlo Sangalli, presidente di Confcommercio, esprime tutta

2018-05-08T11:21:37+02:008 Maggio 2018 - 12:15|Categorie: Mercato|Tag: , , , |
Torna in cima