ESTERI – Gestione rischio doganale: la Commissione Ue comunica alcune raccomandazioni per i prodotti alimentari

Bruxelles (Belgio) – La Commissione Ue ha pubblicato una Comunicazione sulla gestione del rischio che può derivare da prodotti importati e i riflessi che potrebbe avere sulla sicurezza dell’intera filiera agroalimentare. Sebbene il suo sviluppo economico dipenda anche dal commercio estero, l’Europa quando importa è esposta a potenziali rischi e pericoli, come ad esempio i prodotti alimentari contaminati. La Comunicazione fornisce alcune raccomandazioni sui migliori comportamenti per far fronte a queste minacce pur garantendo normali flussi commerciali. Non solo, evidenzia come sia importante che gli operatori condividano con le Autorità  in modo appropriato e tempestivo le informazioni necessarie sulle merci in transito. Secondo indiscrezioni, questo si tradurrà con la richiesta alle parti di fornire informazioni in tempo reale sulle transazioni transfrontaliere e sulle merci. Si tratta di una Comunicazione il cui testo non ha carattere legale vincolante: verranno richiesti commenti alle altre istituzioni europee, dopo di che potrebbero essere formulate alcune proposte legislative.

(ST)