Masi, cantina dell’anno 2018 per Gambero Rosso

Gargagnago di Valpolicella (Vr) – È Masi la “Cantina dell’Anno” per il Gambero Rosso. A comunicare l’assegnazione del premio speciale, il curatore della Guida Vini d’Italia Tre Bicchieri 2018, Marco Sabellico: “Masi, presente nella nostra guida fin dal primo anno di pubblicazione, è da più di 50 anni un punto di riferimento tecnico e qualitativo per la Valpolicella e ha contribuito più di tutti al successo della sua regione vitivinicola e del suo vino principe l’Amarone, ambasciatore di italianità nel mondo”. L’azienda di Gargagnago della Valpolicella (Vr) si è aggiudicata il riconoscimento tra le 2.485 cantine recensite dalla guida. “Siamo oltremodo onorati di questo ulteriore riconoscimento da parte del Gambero Rosso, dopo i Tre Bicchieri conferiti ai nostri Conte Federico Riserva 2012 e l’Amarone Cru Campolongo di Torbe 2011”, commenta Sandro Boscaini, presidente di Masi. “Considerando che la competizione in Italia non manca, il Veneto, pur essendo oggi la più importante regione italiana per produzione quantitativa, per export e per le tante varietà di uva e di vini, mantiene punte di eccellenza assoluta, riconosciute in tutto il mondo. Questo premio non va solo alla Masi e ai suoi Amaroni, ma a tutti i seri viticoltori che l’hanno seguita e che vedono i loro vini con sistematicità nel gotha delle aziende italiane che si sono aggiudicate i Tre Bicchieri del Gambero Rosso”.

 

In foto, Sandro Boscaini, presidente di Masi.