Mercato alla produzione, trend settimanale: in calo le quotazioni dei formaggi grana. Bene il provolone Valpadana Dop

Milano – Le rilevazioni Ismea diffuse da Assocaseari relative alle prime due settimane di gennaio mostrano un mercato senza spunti per i due formaggi grana a denominazione, dove fatta eccezione per la Borsa di Modena e Milano, che quotano al ribasso di cinque centesimi tutte le produzioni, non vengono evidenziati segni di ripresa ma piuttosto un andamento sottotono. Sul fronte delle materie grasse anche nell’ultima ottava rilevata tutte le borse merci hanno confermato i medesimi listini per tutte le categorie merceologiche di burro monitorate. Unica variazione di segno negativo si palesa su Milano dove la crema di latte perde ulteriori quattro centesimi al chilo rispetto a una settimana fa. Relativamente agli altri formaggi, in un quadro del tutto invariato, spicca il recupero dei listini del provolone Valpadana Dop quotato a Cremona.

 

Fonte: Assocaseari