Ogm: votata la moratoria di 12 mesi in Friuli Venezia Giulia

Trieste – Dodici mesi di moratoria per le coltivazioni di organismi geneticamente modificati in Friuli Venezia Giulia. E’ quanto prevede la legge votata ieri dal Consiglio regionale, che ha l’obiettivo di impedire la semina di Ogm anche nel caso in cui il Tar del Lazio accogliesse il ricorso contro il decreto interministeriale che ha vietato per tutto il 2014 la coltivazione in Italia del mais “Mon810”. “Non mettiamo in discussione il principio della coesistenza sancito dall’Unione europea – ha commentato l’assessore alle Politiche agricole, Sergio Bolzonello – ma dimostriamo con evidenza scientifica che in una regione come il Friuli Venezia Giulia, per la frammentazione della propriet√†, questa convivenza fra coltivazioni Ogm e coltivazioni naturali e biologiche risulta impraticabile”.