Oscar Farinetti completa l’acquisizione della cantina friulana “Le Vigne di Zamò”

Manzano (Ud) – Secondo quanto riporta il Messaggero Veneto, Oscar Farinetti, patron di Eataly, ha completato l’acquisizione di una nota azienda vitivinicola del Friuli Venezia Giulia: “Le Vigne di Zamò” (in foto). Si tratta della conclusione di un’operazione avviata nel 2010, con l’acquisizione da parte del noto imprenditore di metà delle quote in possesso della famiglia Zamò. Il restante 50% sarebbe oggi stato rilevato da Fontanafredda, colosso del vino italiano che fa sempre riferimento a Farinetti, attraverso un concambio di azioni: a Pierluigi e Silvano Zamò, ormai ex titolari della cantina friulana, il 5% delle quote di Fontanafredda. “Il mondo del vino è sempre più complesso ed è per questo che avere una struttura di peso alle spalle aiuta a portare avanti e sviluppare l’attività. Essendo noi impegnati su più fronti, abbiamo deciso di prendere al volo questa opportunità”, il commento rilasciato al quotidiano veneto da Silvano Zamò.