Il gruppo Diageo pronto a vendere la propria divisione vino

Londra (Regno Unito) – Come riporta il sito britannico Drinks Business Review, il gigante degli alcolici Diageo, che detieni colossi come Guinness, Johnnie Walker, Smirnoff, Gordon’s o Pampero, avrebbe intenzione di dismettere i propri asset societari legati al comparto vino. Un ramo che pesa per circa il 4% sul giro d’affari del gruppo e include marchi come Blossom Hill e Sterling Vineyards. Diageo è presente coi suoi prodotti in 180 Paesi nel mondo, per una capitalizzazione complessiva di quasi 49 miliardi di sterline.